REGOLAMENTO CONTEST DELLA BONTÀ

La zuppa della Bontà – edizione 2017

IL CONTEST DELLA BONTÀ

Regolamento

 

Sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre 2017 i volontari di Progetto Arca scenderanno in piazza per la terza edizione de la zuppa della Bontà, un grande evento di sensibilizzazione e raccolta fondi a favore delle persone che vivono in grave stato di emarginazione e povertà.

In numerose piazze italiane saranno presenti i banchetti di Progetto Arca che proporranno tre gustosi tipi di zuppe (minestrone alla veneta, zuppa d’orzo e minestrone alla montanara). Chi sceglierà una o più confezioni di zuppa della Bontà, a fronte di una piccola donazione, porterà in tavola ai propri cari un piatto speciale e, allo stesso tempo, offrirà un aiuto concreto alle persone senza dimora che soffrono soprattutto in inverno le difficoltà della vita in strada.

Per festeggiare la terza edizione de la zuppa della Bontà, Progetto Arca lancia un contest di cucina, che si svolgerà secondo le seguenti norme

Il presente contest non è soggetto al DPR 430/2001, in mancanza del presupposto soggettivo e oggettivo di cui all’art 1, comma 1 e per esplicita esclusione di cui all’art 6, c 1, lett a).

 

Ente promotore:

Fondazione Progetto Arca onlus

Via degli Artigianelli 6 – 20159 Milano

Codice Fiscale e Partita IVA  11183570156

 

Supporto organizzativo:

Aragorn Iniziative srl

Via Vittoria Colonna 49 – 20149 Milano

Partita IVA 11307780152

 

Periodo di svolgimento: dal 3 agosto al 17 settembre 2017

Area di svolgimento: territorio nazionale

Requisiti di partecipazione:

  • Il bando è aperto a tutti gli appassionati di cucina o semplici temerari, in ogni caso non professionisti. La partecipazione è gratuita.
  • L’iscrizione al contest dovrà avvenire tramite il modulo online, presente sul sito www.lazuppadellabonta.it entro e non oltre il 17 settembre 2017. Ogni partecipante potrà inviare la propria ricetta di una zuppa a base di legumi e cereali, identificando il nome del piatto e specificandone ingredienti, dosi e preparazione.
  • È possibile inviare, sempre attraverso il modulo di iscrizione online, una fotografia o un commento sull’origine della ricetta.
  • Prima del caricamento sul sito della propria ricetta, il partecipante al contest dovrà:
  1. dichiarare che, nel caso la ricetta contenga immagini di terze persone (adulti o minori), egli ha ricevuto l’autorizzazione degli stessi o di chi ne esercita la patria podestà;
  2. dichiarare di essere maggiorenne;
  3. dichiarare di essere consapevole che mediante l’invio della propria ricetta si impegna a concedere a Fondazione Progetto Arca onlus il diritto e la licenza, non soggetto ad alcun compenso e non esclusivo, di utilizzare, adattare, pubblicare la ricetta anche per realizzare prodotti editoriali cartacei o online al fine di finanziare la Fondazione e di esercitare tutti i diritti collegati senza limiti di tempo;
  4. garantire che le ricette scritte sono originali e che l’utente è titolare dei relativi diritti d’autore, manlevando in ogni caso Fondazione da tutti i danni, oneri e spese che dovessero derivargli a seguito di pretese o azioni risarcitorie avanzate da terzi;
  5. garantire, manlevando Fondazione da qualsiasi responsabilità, che niente di quanto inviato è contrario a norme di legge, a titolo esemplificativo ma non esaustivo: il contenuto delle ricette non è osceno, diffamatorio, blasfemo, razzista, pedopornografico o in violazione dei diritti di proprietà intellettuale, dei diritti morali, dei diritti d’autore o diritti di tutela dei dati personali di terzi, dei diritti di pubblicazione e, in generale, rispetta quanto stabilito dalla legge sul Diritto d’autore (Legge 22 aprile 1941 n. 633) e successive modifiche;
  6. garantire che ricade sul solo partecipante la responsabilità della corretta informazione in merito al trattamento degli ingredienti e alla loro compatibilità rispetto a specifici regimi dietetici (ad es. celiachia).
  • Ogni partecipante può presentare una sola ricetta e dovrà dare il proprio consenso per la pubblicazione della ricetta sul sito lazuppadellabonta.it.

Meccanica del contest:

Il contest sarà articolato nelle seguenti fasi:

  • Iscrizioni e invio contestuale della Ricetta entro e non oltre il 17 settembre 2017.
  • Aragorn Iniziative raccoglierà le ricette e le sottoporrà all’attenzione di Chef Roberto Valbuzzi che le giudicherà a suo insindacabile giudizio. Le due ricette vincitrici saranno proclamate entro il 22 settembre 2017 sul sito lazuppadellabonta.it tramite un’apposita comunicazione.
  • Le due ricette vincitrici verranno cucinate durante uno Showcooking a Milano in Piazza XXV Aprile sabato 30 settembre 2017 da due squadre (azzurra e arancione), capitanate dai due vincitori del contest sul web e composte da un numero di aiutanti fino a quattro indicati dai vincitori.
  • Il moderatore del contest sarà Chef Valbuzzi che sarà presente in piazza e aiuterà, dando consigli alle due squadre durante la preparazione.
  • Sistema di voto: una volta pronte, le zuppe saranno sottoposte al giudizio del pubblico presente in piazza che le valuterà, degustando una piccola porzione di ciascuna ricetta. Il pubblico infatti, compilando una cartolina con i propri dati, riceverà in cambio due gettoni (uno azzurro e uno arancione) con cui potrà votare la ricetta preferita.
  • La proclamazione dei vincitori avverrà il 30 settembre 2017, presso lo stand de la zuppa della Bontà di Progetto Arca in Piazza XXV Aprile a Milano.

Premi in palio: la squadra vincitrice si aggiudicherà una cena degustazione per 3 persone presso il Ristorante Crotto Valtellina (Via Flume, 11, 21046 Malnate VA).
I secondi classificati si aggiudicheranno un incontro degustazione e due LAB Experience presso Eataly Smeraldo (Piazza Venticinque Aprile, 10, 20121 Milano MI).

 

Valore complessivo dei premi: €203,00

Mezzi usati per la promozione del contest: Il contest sarà comunicato ai destinatari attraverso i siti internet www.progettoarca.org e www.lazuppadellabonta.it, pagina e contenuti Facebook e in altre e varie forme di comunicazione.

Eventuali modifiche che dovessero essere apportate al regolamento nel corso dello svolgimento del contest, saranno comunicate ai partecipanti con le medesime modalità di promozione del contest.

Responsabilità relative all’accesso al sito: la Fondazione non si assume alcuna responsabilità relativamente a problematiche di accesso, impedimento, disfunzione o difficoltà riguardante gli strumenti tecnici, il computer, la linea telefonica, i cavi, l’elettronica, il software e l’hardware, la trasmissione e la connessione, il collegamento internet che possa impedire la partecipazione all’iniziativa.

Il promotore si farà carico dei costi strettamente necessari alla preparazione delle zuppe in occasione dello Showcooking in piazza sabato 30 settembre 2017 (piastre a induzione, pentole, utensili da cucina e della materia prima per la preparazione delle ricette); non si farà carico invece dei costi di trasferta per il raggiungimento del luogo dello Showcooking o di qualsiasi altro costo.

 

Informativa Privacy (Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs 196/2003): ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs 196/2003, si rende noto che i dati personali dei partecipanti alla presente operazione saranno trattati ai fini dell’espletamento della manifestazione. Il trattamento sarà effettuato con strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza anche attraverso sistemi automatizzati. Ai sensi degli artt. 7,8,9 del D.Lgs n. 196/2003 il partecipante potrà esercitare i relativi diritti tra cui avere accesso ai propri dati, chiederne la modifica e la cancellazione oppure opporsi al loro utilizzo. I dati saranno trattati dall’Ente Promotore e da Aragorn Iniziative srl, quale società incaricata dall’Ente Promotore del concorso.