Zuppa di ceci e costine

 

Ingredienti

  • 200g di ceci secchi
  • 500g di costine
  • 2 gambi di sedano, 1 carota, 1 patata, 1 porro, 4 foglie di verza
  • cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaio di farina bianca
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 foglie di salvia
  • 4 fette di pane casereccio
  • formaggio grana grattuggiato
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • 1 rametto di rosmarino
  • cucchiai di olio
  • sale e pepe

Preparazione

Tempo di esecuzione: 30 minuti + il tempo di ammollo e cottura dei ceci
Mettete a bagno i ceci 2 giorni prima di cucinarli in acqua fredda con 1 cucchiaio di sale grosso, farina, bicarbonato e 1 spicchio di aglio.
Al momento della preparazione eliminate l’aglio e metteteli in un colapasta: sciacquateli perfettamente e a lungo sotto l’acqua corrente, sfregandoli delicatamente con le mani. Metteteli in una pentola e
ricopriteli con 3 litri di acqua fredda. Lavate salvia e rosmarino e avvolgeteli in una compressa di garza sterile, fermandola con un filo bianco: unite il tutto ai ceci.
Tagliate a tocchetti carota e patata, a listarelle la verza e a rondelle il porro ed il sedano; unite le verdure ai ceci.
Fate cuocere con il coperchio, a fi amma bassissima, per 2 ore circa o finchè i ceci sono morbidi, senza mai mescolare. Depositate le costine sopra i ceci quando l’acqua inizia a bollire e, se giungono a cottura
prima dei ceci stessi, toglietele e rimettetele di nuovo 5 minuti prima di levare la pentola dal fuoco. A cottura ultimata aggiustate il sale, togliete la garza con salvia e rosmarino e aggiungete l’olio.
Scaldate il forno a 180°C. Sfregate il pane con l’aglio restante e passatelo in forno caldo per 10 minuti. Disponete le fette nelle fondine e versatevi sopra il brodo con i ceci, e le costine, spolverizzando con il
prezzemolo. Servite sia calda che tiepida.
Mettete grana grattugiato, olio e pepe in tavola perché i commensali possano servirsene.

 

Osteria del Giuse